Leggere il presente per scrivere il futuro
Sei in: home / press / dettaglio

PRESS

COMUNICATI STAMPA
Torna indietro

10 Luglio 2017

Al via il primo master per Restauratori Auto d'Epoca

Quattroruote Academy

Quattroruote Academy inaugura il “Master Restauratori Auto d’Epoca”: il primo corso di specializzazione interamente dedicato al mondo del restauro e dell’heritage.

Realizzato in collaborazione con ASI (Autoclub Storico Italiano) e FCA Heritage, il Master vanta uno speciale coinvolgimento di Ruoteclassiche, mensile di casa Editoriale Domus che proprio nel 2017 celebra i trent’anni dalla sua fondazione, come ricorda il Direttore David Giudici “È l'iniziativa più virtuosa tra le moltissime che abbiamo in cantiere per celebrare questo anno così importante: personalmente sono molto orgoglioso che questo corso di studi diventi realtà proprio ora e confido si ripeterà nel tempo".

Di impareggiabile livello il corpo docenti schierato per l’occasione dalla Quattroruote Academy, diretta da Carlo Cavicchi. Accanto ai giornalisti del mensile a Rozzano arriveranno infatti grandi collezionisti, artigiani dalla comprovata esperienza, docenti provenienti dagli istituti di restauro, esperti meccanici e giurati provenienti dai più importanti concorsi d’eleganza; saranno loro, professori per un giorno, in Auditorium o nell’Officina storica della Collezione Mazzocchi, tornata al suo splendore per l’occasione, a trasferire conoscenza ed esperienza alla classe. Una classe che è formata da quindici giovani provenienti dalle scuole professionali e dagli istituti tecnici, con una formazione specifica nella meccanica, meccatronica ed elettrotecnica. Per tutti loro, che hanno superato le selezioni iniziali, l'intero corso è gratuito.

L’obiettivo condiviso da Quattroruote Academy con Ruoteclassiche, ASI e FCA Heritage è quello di sostenere un settore in ascesa attraverso la formazione, oggi assente in Italia, di nuove risorse. Un settore che registra un costante aumento di interesse come dimostrano i dati relativi alle auto storiche circolanti sopra i 20 anni (5mln) e i 30 anni (2mln), le aziende nel settore (8mila), gli addetti (28mila) e la media di ore di lavoro richieste per ogni auto (350).

“Cercavamo giovani appassionati e li abbiamo trovati” spiega Carlo Cavicchi. "Adesso vogliamo che diventino i migliori esperti nel mondo dell'auto storiche, che crescano e facciano evolvere, con il loro sapere e il loro entusiasmo, anche le più piccole e artigianali realtà. Perché solo così potremo mantenere e valorizzare un patrimonio storico e culturale dal valore inestimabile come il nostro”.

CONTATTI

Editoriale Domus

Via Gianni Mazzocchi 1/3,
20089 Rozzano (MI), Italia

+39.02.82472.525

Ufficio Stampa

Elisabetta Prosdocimi

+39.338.3548515

RICERCA COMUNICATI

> annulla ricerca