Leggere il presente per scrivere il futuro
Sei in: Home  /  Press  /  Dettaglio

Dettaglio

COMUNICATI STAMPA
Torna indietro

11 Aprile 2016

Quattroruote Road To (R)Evolution

La mostra "Quattroruote Road To (R)Evolution" inaugura domani al Serrone della Reggia di Monza

Quattroruote è protagonista della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano con la mostra “Road To (R)evolution. La poetica del domani fra car design e mobilità” allestita presso il Serrone della Reggia di Monza. L’esposizione aprirà domani martedì 12 aprile per concludersi il 12 settembre. L’ingresso è gratuito.

Con questa esibizione realizzata in collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco di Monza e La Triennale di Milano, il mensile - che proprio quest’anno celebra i propri 60 anni - propone un viaggio nelle aspettative passate, presenti e future della mobilità, spiegando come la visione del futuro sia stata e sia ancor oggi un tema in grado di scatenare fantasie sfrenate, interpretazioni talora immaginifiche e proiezioni sovente poetiche. Quello proposto da Quattroruote al Serrone è un percorso inedito, che vuole essere uno spunto di riflessione sul possibile domani partendo da quanto si pensava nel passato e analizzando quanto accade oggi.

Protagonista assoluta e costante è, ovviamente, l’automobile con la sua evoluzione storica, il suo design in evoluzione e i paradigmi tecnologici che ne marcano il progresso.

Per mettere a punto questo percorso, Quattroruote si avvale di molteplici installazioni audio e video, per offrire al visitatore un’esperienza coinvolgente segnata dalle testimonianze provenienti dal mondo dell’arte e dall’industria automotive.

La mostra, curata dal direttore di Quattroruote Gian Luca Pellegrini, è pensata per soddisfare le esigenze di ogni visitatore indipendentemente dal grado di esperienza e dall’età. Ai bambini viene infatti dedicato uno spazio in cui sprigionare tutta la loro fantasia e creatività. In quest’area sarà esposta la riproduzione in grande del modellino di macchinina Tobeus – straordinaria collezione in legno di cedro del designer Matteo Ragni - ideato da un giovanissimo designer thailandese in occasione dei 60 anni di Quattroruote: l’esemplare rappresenta sulle tre livree del profilo laterale l’auto di ieri, di oggi e di domani.

Road to (r)evolution è, inoltre, l’occasione per mostrare nuovamente la concept car Shiwa, frutto di una partnership fra Quattroruote e IED Torino, che è stata lanciata in anteprima mondiale al Salone dell’Automobile di Ginevra del marzo 2015: un veicolo a guida autonoma a quattro posti, silenzioso, zero emissioni e quattro motori elettrici integrati negli elementi motrici. Il nome Shiwa - in giapponese piega - identifica la forma/azione in grado di trasformare una superficie senza resistenza in un oggetto autoportante come negli origami. Le superfici interne dell’abitacolo sono studiate per proiettare contenuti multimediali verso i passeggeri del veicolo, all’esterno o creare realtà aumentata. L’abitacolo è concepito per unire le persone, disposte in una configurazione priva della gerarchia tradizionale passeggero - conducente, delineando quindi spazi ed utilizzi differenti e reinterpretando il concetto di conversazione e interazione all’interno del veicolo. Shiwa avvolge i passeggeri sul piano fisico, nella loro dimensione sensoriale e in tutti gli aspetti relazionali tra loro e con il mondo esterno.

Molte le case automobilistiche e le aziende del settore – Audi, BMW, Bosch, Dacia, FCA, Ford, Honda, Hyundai, Jaguar, Land-Rover, Leasys, Kia, Mazda, Merdeces-Benz, Nissan, Q8, Quixa, Renault, Toyota, Vodafone Automotive, Volkswagen e Volvo - che hanno aderito al progetto di Quattroruote nell’intento di delineare, in questo modo trasversale, lo scenario futuro della mobilità.

“Road to (R)evolution” propone una prospettiva inedita, intesa a dimostrare come il tema del trasporto, privato e pubblico, oltre ad assumere una forte connotazione sociale e infrastrutturale, sia sempre stato declinato attraverso visioni prospettiche oscillanti tra il verosimile e la creatività.

“Quattroruote Road to (R)evolution. La poetica del domani fra car design e mobilità”
Mostra a cura di Gian Luca Pellegrini
Progetto di allestimento a cura di Works Italy.
Progetto grafico a cura di MCM Comunicazione
Coordinamento contenuti a cura di Emilio Deleidi con Francesca D’Antona e Marco Samorì
Organizzazione a cura di Paolo Muratore
Location: Serrone della Reggia di Monza, Viale Brianza 1 Monza
Apertura: dal 12 aprile al 12 settembre.
Martedì/domenica dalle ore 10 alle 19, venerdì dalle ore 10 alle ore 22.
Ingresso Gratuito.

CONTATTI

Editoriale Domus

Via Gianni Mazzocchi 1/3,
20089 Rozzano (MI), Italia

+39.02.82472.525

Ufficio Stampa

Elisabetta Prosdocimi

+39.338.3548515

RICERCA COMUNICATI

> annulla ricerca