Leggere il presente per scrivere il futuro
Sei in: Home  /  Press  /  Dettaglio

Dettaglio

COMUNICATI STAMPA
Torna indietro

26 Agosto 2010

DOMUS ALLA BIENNALE DI ARCHITETTURA DI VENEZIA

KITCHEN MONUMENT

Domus, il prestigioso mensile internazionale di architettura, arte e design diretto da Alessandro Mendini, supporta a Venezia, alla Biennale Architettura 2010, l'installazione Kitchen Monument, la bolla trasparente progettata dagli architetti berlinesi Raumlabor, che sarà sede di incontri, dibattiti, tavole rotonde e proiezioni.

Domus ha il piacere di segnalare, in particolare, 3 eventi: Il 27 agosto dalle 10 alle 12, nell'ambito del programma di Vernice, - "People and Architecture meet in Photography" - tavola rotonda con i fotografi Iwan Baan, Marina Ballo Charmet, Gabriele Basilico, Filip Dujardin, Luisa Lambri, Armin Linke, Bas Princen e Filippo Romano, che dibatteranno sul tema della reciproca influenza tra architettura e fotografia oggi.

Il 29 agosto, primo giorno di apertura al pubblico, dalle 10 alle 12 - "Hic Sunt Leones" - i vincitori dei Leoni d'Oro e d'Argento presentano al pubblico le loro opere, e dalle 15 alle 16.30 – ?East and West meet in Architecture? - dibattito sulle somiglianze e differenze di approccio all'architettura in Paesi tra loro molto lontani, ma informati da una forte e veloce comunicazione globale. Con la partecipazione di Domus Cina e Domus Russia.

Sul numero di settembre, Domus celebra la Biennale Architettura 2010 incontrando la sua direttrice Kazuyo Sejima, a cui è dedicato anche un servizio speciale, incentrato sul lavoro svolto dall'architetto giapponese nell'isola di Inujima, trasformata in parco naturale artificiale in cui convivono arte e architettura. Nell'intervista rilasciata al vicedirettore di Domus Stefano Casciani, Sejima, prima donna a dirigere la Biennale di Venezia e vincitrice con Ryue Nishizawa, del prestigioso Premio Pritzker 2010, riflette sul valore del suo lavoro a confronto con l'arte e la società, dalla Bowery di New York (con il New Museum) fino alla Biennale di cui dice: "Vorrei che la gente venisse e si rendesse conto delle grandi opportunità offerte dall'architettura. Vorrei che le persone ricevessero da questa mostra una grande carica di energia per riuscire a sognare il più possibile". Sejima, a cui Domus dedica la copertina del numero di settembre realizzata dal celebre illustratore Lorenzo Mattotti, affronta nell'intervista anche il tema della ricerca e della sperimentazione progettuale che definisce "importantissima, più importante del fatto che il progetto venga costruito, oppure no".

Inoltre, Domus di settembre celebrerà la 12. Biennale di Architettura di Venezia e la prossima inaugurazione a New York della nuova sede della Triennale di Milano, con una particolare iniziativa editoriale: Domus Journal. Un fascicolo di 16 pagine, allegato al mensile, come omaggio alla cultura e all'arte italiana, capaci di distinguersi nel panorama mondiale. Per la Biennale di Venezia Domus Journal presenterà una selezione di progetti, tra cui quelli di Branzi e Cibic, mentre, per festeggiare l'inaugurazione della sede newyorkese della Triennale di Milano che ospiterà la mostra "The Expression of Gio Ponti", Domus Journal renderà omaggio al suo fondatore con la pubblicazione delle immagini straordinarie realizzate da Gio Ponti per illustrare "La casa della cortigiana" di Oscar Wilde, raccolte in un raro volume del 1920, recentemente ritrovato dal vicedirettore di Domus Stefano Casciani e che torna alla luce dopo quasi cento anni.

Durante la Biennale di Venezia, le redazioni di Domus e Domusweb.it, realizzeranno un'importante copertura mediatica dell'evento con focus sulle opere, video e interviste ai protagonisti che andranno a costruire giorno per giorno lo "Speciale Biennale", online dal 24 agosto al 21 novembre sul sito domusweb.it.

Sponsor delle iniziative di Domus alla 12. Biennale di Architettura è Valcucine che da trent'anni esprime la sua volontà e mette a disposizione la sua cultura di impresa attenta alle dinamiche locali e universali, per promuovere uno sviluppo equo e sostenibile del mondo e dei suoi abitanti. "Valcucine diventa sostenitrice di eventi, di dibattiti e confronti finalizzati a implementare la coscienza critica e il benessere. Non poteva mancare quindi un coinvolgimento nell'evento che Domus promuove a questa edizione della Biennale di Architettura di Venezia che, più di tutte, si interroga sull'integrazione tra architettura, nuovi valori e moderni stili di vita".

CONTATTI

Editoriale Domus

Via Gianni Mazzocchi 1/3,
20089 Rozzano (MI), Italia

+39.02.82472.525

Ufficio Stampa

Elisabetta Prosdocimi

+39.338.3548515

RICERCA COMUNICATI

> annulla ricerca