Leggere il presente per scrivere il futuro
Sei in: Home  /  Press  /  Dettaglio

Dettaglio

COMUNICATI STAMPA
Torna indietro

24 Agosto 2010

LE ALPI VALDESI: QUANDO STORIA, RELIGIONE E CULTURA SI INCONTRANO

MERIDIANI MONTAGNE "LE ALPI VALDESI"

Comunemente chiamate Valli Valdesi, le Valli Pellice, Germanasca e Ghisone si trovano a due passi da Torino e sono patria dei più antichi protestanti italiani, circa 15 mila. A queste valli Meridiani Montagne, mensile di Editoriale Domus, dedica l'intero numero di settembre che per l'occasione supera la consueta forma di monografia pensata su confini fisici e circoscritti per raccontare la realtà alpina tramite storia, religione e cultura dei suoi abitanti. Il toponimo Alpi Valdesi non esiste ma esiste una piccola comunità che le abita e che in esse riflette un'etica del tutto peculiare.

In assoluto la comunità più legata alle montagne alpine, quella dei Valdesi ha un trascorso storico tormentato e anche tragico fatto di lotte per la sopravvivenza e per il riconoscimento della propria religione. Un popolo che ha dimostrato negli anni uno speciale e indiscusso senso di appartenenza a queste vallate, dove a differenza di altre, non si è verificato lo spopolamento degli anni '70- '80.

Meridiani Montagne descrive i luoghi simbolo, sia della storia sia dell'epica religiosa (La Gueiza 'd la tana, il Bars 'd la tajola, il Vallone degli Invincibili) e racconta come la vivace società valdese mantenga vivo un territorio montano con grandi potenzialità turistiche. Particolare la panoramica sul ricettario della cucina valdese caratterizzata da un frequente uso di erbe e profumi tipici della montagna che riflette anche la condizione di autarchia vissuta dalla comunità alle proprie origini.

Un itinerario a tuttotondo completato da un'inedita cartina allegata in scala 1:50000 con carta di dettaglio 1:25000 in cui sono riportati i suggerimenti per scialpinismo, ferrate, passeggiate ed escursioni in mountain-bike.

CONTATTI

Editoriale Domus

Via Gianni Mazzocchi 1/3,
20089 Rozzano (MI), Italia

+39.02.82472.525

Ufficio Stampa

Elisabetta Prosdocimi

+39.338.3548515

RICERCA COMUNICATI

> annulla ricerca