Leggere il presente per scrivere il futuro
Sei in: Home  /  Press  /  Dettaglio

Dettaglio

COMUNICATI STAMPA
Torna indietro

24 Giugno 2010

"CAMBIEREI UNA SOLA COSA IN F.1: IL REGOLAMENTO TECNICO"

PARLA BERNIE ECCLESTONE

"Prima o poi scoprirete anche in Italia un campionissimo di Formula 1, come lo è Valentino Rossi nella MotoGP": parola di Bernie Ecclestone, che profetizza in un'intervista esclusiva pubblicata sul mensile Quattroruote, di Editoriale Domus, numero di luglio in uscita venerdì 25 giugno.

Per il patron della Formula 1 il lungo digiuno dei piloti italiani, che non vincono un titolo mondiale dal 1953 (toccò ad Ascari), è frutto di "una fase negativa che, come tutte, passerà, com'è successo alla Germania, i cui piloti, prima di Michael Schumacher, non combinavano nulla".

Intanto, gli italiani potranno consolarsi con il GP di Roma che, sempre per Ecclestone, non è affatto alternativo a quello di Monza, né al GP d'Europa che si disputa domenica a Valencia: "Noi vogliamo andare a Roma", afferma Ecclestone, "perché esiste un gran bel progetto e perché la città eterna è anche magica", cose che fanno pensare a "un grande evento destinato a durare per diverse edizioni". Tuttavia la F.1 non deve dimenticare di curare i propri mali per non perdere seguito: per Ecclestone "quello che serve è un nuovo regolamento tecnico, creato da zero, che consenta di avere gare spettacolari e con molti sorpassi".

CONTATTI

Editoriale Domus

Via Gianni Mazzocchi 1/3,
20089 Rozzano (MI), Italia

+39.02.82472.525

Ufficio Stampa

Elisabetta Prosdocimi

+39.338.3548515

RICERCA COMUNICATI

> annulla ricerca